“Fin da piccolo ho imparato molto bene quanto sia importante poter respirare aria salubre e quali drammatiche conseguenze possano derivare da un’infezione alle vie respiratorie. A tale battaglia ho dedicato tutta la mia vita professionale

(Andrea Casa, Fondatore e AD di Alisea)

Andrea Casa

Gli studi e la pratica forense

Terminati con successo gli anni del Liceo Classico infatti, Andrea Casa compie il primo passo verso una formazione che si rivelerà essere l’elemento caratterizzante della sua vita lavorativa: benché negli anni avesse maturato uno spiccato interesse per la biologia, accettando i consigli del padre, un rinomato imprenditore del territorio nel campo dei servizi e pulizie industriali, Andrea Casa intraprende gli studi di giurisprudenza conseguendo la laurea a pieni voti. Negli anni universitari, oltre ad una preparazione teorica di alto livello, sviluppa distinte skill di Leadership, che lo avvicinano ad un’inclinazione imprenditoriale, maturata anche grazie all’esperienza professionale capitalizzata presso l’azienda del padre. La pratica forense inizia dunque con la consapevolezza di non voler abbandonare il sogno di poter garantire aria salubre alle persone e di essere destinato, in realtà, a dar vita a qualcosa di innovativo in Italia. La scoperta dell’esistenza, in America, di una cultura di igiene applicata all’aeraulica sarebbe avvenuta poco dopo.

L’intuizione Imprenditoriale

Galeotto fu un viaggio negli States: durante un soggiorno a Boston, Andrea Casa rimase particolarmente colpito dall’attività di alcuni tecnici dotati di specifici utensili, impiegati all’interno delle condotte dell’aria. Spinto da un’arrestabile curiosità, che lo accompagna da sempre, scoprì che, già alla fine degli anni ’90 negli Stati Uniti esisteva una forte sensibilità collettiva rispetto alla qualità dell’aria respirata all’interno di ambienti confinati. Al fine di garantirne un elevato livello, erano nate nuove professionalità come la figura specializzata dell’air ducts cleaner, ovvero l’igienizzatore dei condotti dell’aria. Inoltre, in virtù della grandezza del mercato era stata fondata un’Associazione, a carattere nazionale, la National Air Duct Cleaners Association (NADCA), al fine di riunire tutti gli esperti del settore e promuovere la condivisione e divulgazione di conoscenze e tecniche per l’analisi e bonifica degli impianti. Andrea Casa rimase così colpito da approfondire immediatamente gli aspetti legati all’esercizio di questa professione e stilò un business plan da sottoporre all’attenzione del padre. Nasce così in lui l’interesse e soprattutto l’intuizione di importare il medesimo modello avanzato per la pulizia degli impianti aeraulici anche in Italia, dove la materia era pressoché sconosciuta.

Un successo fondato sulla doppia specializzazione

La forza del modello imprenditoriale di Andrea Casa risiede nella profonda convinzione che la crescita aziendale debba essere accompagnata da un’analoga evoluzione professionale a livello individuale. Giurista di formazione accademica, si trova fin da subito in relazione in un ambiente connotato da tecnici, condizione che lo porterà ad avviare un percorso finalizzato al raggiungimento di una padronanza tecnica di altissimo livello, anche in ambito internazionale. In tal senso, la sua expertise è certificata dal conseguimento di due titoli, entrambi rilasciati da NADCA a seguito degli eccellenti risultati ottenuti nei corsi di specializzazione: ASCS (Air Systems Cleaning Specialist) nel 2005 e CVI (Certified Ventilation Inspector) nel 2017. Le consolidate competenze di carattere igienico-impiantistico coniugate con l’impostazione giuridica, hanno reso Andrea Casa pioniere nella diffusione di una vera e propria cultura dell’Igiene Aeraulica in Italia. Un impegno costante, perseguito con instancabile dedizione, volto a sensibilizzare l’opinione pubblica sul rapporto tra inquinamento indoor e outdoor e rispetto all’igiene degli impianti di trattamento aria, al fine di garantirne una sempre più elevata qualità per le persone: tema che Andrea Casa ha a cuore fin da bambino.

Valori

Etica professionale, spirito innovativo, precisione e profondità spirituale sono i valori di Andrea Casa che plasmano la sua visione prospettica di lungo periodo e la volontà di perseguire, con rigore, uno sviluppo che contempli un senso di responsabilità sotto molteplici aspetti: nelle relazioni umane, verso la comunità e il territorio nella consapevolezza del ruolo che ricopre in qualità di promotore della sostenibilità ambientale, della crescita sociale, oltre che economica. Infine, responsabilità verso le grandi questioni del momento presente volta a contribuire ad una migliore vivibilità del nostro Pianeta.

Andrea Casa
Menu