Nell’approfondimento che segue Andrea Casa analizza la soluzione per tenere attivi i circuiti, e assicurare al contempo, condizioni di igiene e sicurezza all’interno dei locali climatizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu